lunedì 4 marzo 2013

Lush - Superbalm

Oggi si parla di un prodotto recente del brand, il

SUPERBALM di LUSH






Premessa: pensate a tutte le caratteristiche che può avere un cuoio capelluto disastrato; Fatto? Bene. Io le ho tutte! (O quasi, esempio la psoriasi non ce l'ho, nè la cute secca).

Dopo aver puntato sugli shampoo cercando inutilmente la soluzione (sebbene alcuni effettivamente aiutino, ma questo sarà oggetto di altri post futuri...), ho capito che forse era meglio agire direttamente sulla cute.

Ho provato i rimedi casalinghi (impacchi con l'aloe, olii essenziali di lavanda e camomilla, impacchi col succo di limone... e altre cose che non ricordo...) ma a lungo andare era scomodo e non ho visto tutti questi gran risultati.

Tenete presente che io lavo i capelli tre volte a settimana (il martedì, il venerdì e la domenica, di solito) e che li piastro, li asciugo con il phone e, quando vado in palestra, cioè un giorno sì e un no, li lego.

Il mio problema più grande è il prurito, soprattutto all'attaccatura della nuca: dopo già il primo giorno di lavaggio, inizio a sentire fastidio e devo trattenermi dal non scorticarmi!

Mi sono fatta anche vedere dal dermatologo, che ha confermato che dovrei trattare la cute con solo prodotti neutro e ovviamente ultra costosi, dato che per trattamenti specifici, i prezzi in farmacia sono alti e consumandone tanto, di prodotto, vado sempre a spendere troppo!

Cercando quindi di non scialaquare tutte le mie finanze in prodotti buoni ma decisamente overpriced, mi sto guardando attorno in cerca di alternative bio e non.

Tutto questo preambolo era per giungere al Superbalm della Lush! :):)



Sono stata in un loro negozio a gennaio (2013) e, prendendo due saponi, ho approfittato della loro generosità per farmi fare un campioncino di Superbalm da provare.

Visto il prezzo (20,95 euro per 45gr), mi sono detta che era meglio provarlo prima!

La descrizione sulla pagina ufficiale riporta:
"Se la testa prude, scalpita o si desquama, Superbalm è il suo eroe! Questo unguento è dotato di superpoteri grazie all’acido salicilico che spazza via le desquamazioni ammorbidendole e all’olio di cocco per idratare. Fatta piazza pulita, entra in azione la coppiaCamomilla Blu e Lavanda che per riequilibrare le questioni di testa è meglio di Batman e Robin. Chiamate Superbalm e massaggiate il cuoio capelluto colpito tutte le volte che avete problemi di testa: vi salverà!
Come si usa?Prenderne una piccola quantità sulla punta delle dita e massaggiare delicatamente il cuoio capelluto – non è un prodotto fatto per i capelli, quindi abbiate cura di applicarlo direttamente sul cuoio capelluto. Lasciatelo agire per circa 20 minuti, risciacquate con cura, quindi lavatevi i capelli con shampoo e balsamo. È possibile che dobbiate passare lo shampoo due volte per levarlo via tutto. 
Anche se Superbalm non è la panacea universale, funziona benissimo sui veri problemi di cuoio capelluto: chi ne soffre non vorrà usare più nient’altro. Ha un profumo erboso molto rilassante.
È veramente superiore a Senza per risolvere i problemi di cuoio capelluto e riportarlo in forma. "




Ora, carissima Lush, spiegami una cosa: a meno che io non abbia lo stesso taglio di capelli di Lex Luthor, come diavolo faccio, secondo te, a mettermi un prodotto sulla cute SENZA applicarlo di conseguenza ANCHE sui capelli?

Giunta alla conclusione che se lo faccio a testa in giù viene meglio e che è necessario avere i capelli abbastanza sporchi perchè si dividono meglio in ciocche, diamo inizio alla serie delle mie prove riguardanti questo balsamo! 

Prima prova: 29 gennaio 2013
Superbalm + Shampoo alla banana di The Body Shop (sempre lui, trovate la recensione qui)

Ho lasciato in posa il superbalm per i 20 minuti richiesti; Avendone solo un sample, l'ho applicato solo sulle zone dove di solito "prudo" di più.
I capelli hanno retto benissimo al lavaggio (faccio sempre due "passate" di shampoo) e li ho rilavati il 2 febbraio!! Quindi 4 giorni pieni!!
Cosa importante: non mi sono grattata la testa!!! :D 
Le zone alla base della nuca dove, normalmente, dopo il primo giorno di lavaggio inizio ad avere fastidio, non mi ha dato il minimo grattacapo! (Ahahahah, lasciatemi usare questo gioco di parole! :D)
Sottolineo anche che li ho piastrati, quindi non sono rimasti al naturale. 
Insomma, ho fatto le stesse cose di sempre! :)

Prima prova: superata in pieno!

Seconda prova: 2 febbraio 2013

Dato che sullo shop svizzero di Lush consigliano di usare come shampoo Asfalto rovente, ho usato uno shampoo di mio papà, già utilizzato in passato; Non lo si trova quasi mai al supermercato, perciò non ce l'ho sempre presente in casa. Ma ho avuto la fortuna di avercelo nel periodo di prova del superbalm! :)
Soliti 20 minuti di posa del balsamo Lush e solite due passate di shampoo.
Devo aver, ahimè, non risciacquato il balm benissimo, perchè quando ho poi asciugato i capelli mi sono accorta che alcune ciocche vicino la nuca erano rimaste unte. Bleah.

Li ho quindi rilavati il giorno dopo! 
Non penso conti molto questa prova ai fini del "test prurito", però se non altro mi ha fatto riflettere sul fatto che bisogna davvero stare a lavare bene via il balm, perchè quelle ciocche rimaste unte sono davvero inguardabili; Sembrava le avessi inzuppate direttamente nella vasca dell'olio delle patatine del Mc Donald! :(
Ed ero davvero convinta di aver pulito bene le zone!
Di certo, se mi fossi lavata i capelli prima di uscire, sarebbe stato un disastro perchè avrei dovuto legarli e mascherare l'unto con una passata di lacca! (un Glitter-trucco :P)

Terza prova: 3 febbraio 2013

Superbalm + Shampoo Biopoint delicato.

Dopo lo sfortunato incidente con il Neutrogena (che credo ritenterò, perchè, come già scritto, la Lush consiglia di usare uno shampoo antiforfora forte, in abbinamento al balm), è stato il turno dello shampoo che usano mia mamma e mia sorella.

Applicato il balm, risciacquato meglio della volta precedente, fatto due lavaggi con il Biopoint e poi piastrato i capelli.
Nessun prurito di nessun genere, neanche durante il caldo dello shopping (cioè quando entri con duemila strati di maglioni, cappotti, sciarpe etc. dentro negozi con riscaldamento a palla sui 36 gradi).

Terza prova: superata!


Quarta prova: 6 febbraio 2013

Solo shampoo, il Bilba per capelli ricci.

Questo è il mio shampoo preferito (probabilmente farò una review a parte) ma lo sto centellinando perchè è introvabile! :( 

Me l'aveva preso la mamma del mio ragazzo al mercato ma, da quando le ho detto che lo cercavo per ricomprarlo, è sparito: la solita fortuna! 

Per questa quarta prova ho usato solo lo shampoo perchè ho lavato i capelli in palestra, dove non ho tempo di lasciare il balm in posa per 20 minuti. 

Non credevo ci sarebbero stati grossi cambiamenti e invece, già dal mattino dopo, il prurito c'è, soprattutto nella solita zona critica vicino alla nuca.

Probabilmente è anche dovuto al fatto che lo shampoo non sia pensato per una cute delicata...ma alla fine mi capitava uguale con il restivoil, che dovrebbe essere delicatissimo e non causare prurito!

Li ho anche piastrati.


Quinta prova: 9 febbraio 2013

Solo shampoo, il Neutrogena T Gel Total

In tre giorni con il Bilba, come ho scritto, ho avuto del prurito: non forte come in certi periodi, ma mi sono grattata.

Avendo di nuovo lavato i capelli in palestra, mi sono portata il Neutrogena, per vedere con lui cosa succedeva.
L'avevo già usato in passato, senza troppo prurito, ma un minimo ce l'avevo comunque.

Già in giornata qualche grattatina in zona nuca l'ho data, neanche qui si parla di scorticamento, ma un lieve sentore di prurito c'è.


Li ho piastrati.


Sesta prova: 14 febbrario 2013

Solo shampoo, il Biopoint.

Li tengo un solo giorno perchè oggi faccio acquagym e dovrò rilavarli, quindi no prurito.


Settima prova: 15 febbraio 2013

Solo shampoo, il Pantene lisci effetto seta.

Prima cosa, il Pantene fa schifo e già a due ora di distanza dal lavaggio, i capelli sono pesanti e appiattiti.

Ok il liscio effetto seta, ma tanto io li piastro e l'effetto finale è davvero di sentirseli appiccicati in testa! 

Ma non ho prurito.


Ottava prova: 19 febbraio 2013

Superbalm + Shampoo alla banana

Classica applicazione del balm e classiche due passate di shampoo.


Prurito? No, ma ormai credo che non sia merito del balm.


~


Non ho più scritto dei lavaggi successivi, perchè il post sarebbe diventato kilometrico (più del solito! :P), ma ne ho effettuati altri con il balm e altri senza.


Il risultato era invariato, perchè a volte, con il balm avevo lo stesso un lieve prurito, mentre altre volte, senza balm, il prurito non c'era.


Credo, quindi, che alla fine il prurito sia dovuto non tanto al cuoio capelluto in sè, quanto alla condizione psico-fisica del momento. 

Insomma, tutte cose che sapevamo già!

Vale quindi la pena comprare il Superbalm?

Per me no.

Ciò non toglie che potete sempre farvene dare un campione al vostro prossimo acquisto da Lush e provarlo! :)


Ma svanito il momento euforico iniziale, dove ci sembra, in effetti, che faccia il suo dovere, a lungo andare credo che non valga il costo sostenuto.


Inoltre, credo che usarlo d'estate, con la testa che suda, sia tremendo..non so, ho quest'impressione..magari poi mi sbaglio, ma lo vedo più come un prodotto invernale..


Voi avete mai provato il Superbalm o prodotti simili?
Che ne pensate? :)

Glitter



PS. Visti gli ingredienti, sarei proprio curiosa di sapere se è possibile ricrearlo in casa, magari provando varie combinazioni di ingredienti lenitivi! Suggerimenti? :)

18 commenti:

  1. Visto che l'ingrediente principale è l'olio di cocco io ti consiglierei di provarlo puro :) non costa molto ed è versatile, quindi se non ti piace in quel modo potresti adibirlo ad altro! Per il resto secondo me con qualche variazione lo si potrebbe riprodurre tranquillamente ^__^ per quel prurito hai provato a passare a shampoo naturali? Magari risolvi :)

    RispondiElimina
  2. Ciau Sara! :)
    Ma dici da usare come l'olio? Da lasciare in posa prima dello shampoo? Ma non mi lascerà poi la cute unta, visto che è uno dei miei problemi?
    Shampoo naturali per il momento no, quando passo davanti negozi come biobottega e simili entro sempre a sbirciare ma non ho mai preso nulla perchè non ho le idee ben chiare! :)
    Baciii

    RispondiElimina
  3. Eccomi, ho il tuo stesso problema, ma aggiungici la cute che si desquama :/ Io ho comprato l'olio di cocco spremuto a freddo in un negozio bio. Ho sempre avuto i capelli tendenzialmente grassi, ma ultimamente hanno avuto un radicale cambiamento. Ho provato l'altro giorno a fare un impacco con l'olio prima di lavarmi i capelli ed è andata bene. L'ho messo direttamente a contatto con la cute e massaggiato un pò, ovviamente non ho esagerato. Però ti dirò che dopo averli asciugati la testa non si squamava come le altre volte e i capelli erano puliti.

    In erboristeria mi hanno consigliato un olio per lavarmi, ma non mi ci trovo. Volevo provare lo shampoo della Bioearth per la cute sensibile!

    RispondiElimina
  4. Ottima review! Utile e dettagliata! mi ha incuriosito molto lo shampoo alla banana*^* baci

    RispondiElimina
  5. Ciao Elli! sì, in alcuni periodi squamo pure io! :(
    Mi segno l'olio di cocco, grazie del suggerimento..appena ripasso in qualche negozio bio (o dall'erborista di fiducia) lo cerco! :)
    Ti dirò, io con gli shampoo o trattamenti sensibili vedo pochi risultati perchè lavandoli sovente e sudando in palestra, vanifico un po' il loro lavoro, per quello sto cercando qualcosa che calmi il problema proprio "alla radice" (ahahahahahah) :):)
    Grazie ancora, baciiiiii <3

    RispondiElimina
  6. @Claretta: è buonissimo quello shampoo, ne parlo sovente e non smetto di dire quanto sia valido! :D
    se ti capita, provalo! :D :D
    baciiii

    RispondiElimina
  7. Non ho mai provato prodotti simili! Per fortuna non ho prurito alla testa per ora !:) baci

    RispondiElimina
  8. a dire il vero i prodotti per capelli di Lush non è che mi ispirino tanto, anche se ho letto pareri positivi su alcuni..io però non li ho ancora mia provati e non saprei dirti, grazie comunque per il post super dettagliato!:)

    RispondiElimina
  9. nuova follower...sarei felice di vederti tra i miei: www.serenalamanna.blogspot.com
    Serena

    RispondiElimina
  10. @De: speriamo tu non ce l'abbia mai, è fastidiosissimo! :(

    @Sara: sì, infatti leggendo qua e là, sono più i pareri negativi che positivi..ma questo era un prodotto nuovo e non avevo trovato review, a parte un paio, quindi me ne sono fatta fare un sample! :)

    @Serena: passo a trovarti! :)

    Baciiiii

    RispondiElimina
  11. anche io ho dei problemi di prurito, quindi mi sa che dovrei provarlo...

    RispondiElimina
  12. Ottime dritte, non si sa mai...
    Ti aspetto sul mio blog:
    www.expressyourselfbypaolalauretano.blogspot.it

    RispondiElimina
  13. Io con la mia testa sono abbastanza fortunata.. hai mai provato lo shampoo solido Capo verde di Lush? io lo amo, è lenitivo, rinfresca la cute (comunque non è un anti forfora).

    RispondiElimina
  14. @Makeup: fattene fare un sample, perchè comprarlo costa 20 euro e magari non ti trovi tanto bene! :)
    è molto unto e appiccicoso. va risciacquato benissimo!

    @Paola: Grazie!

    @Xa: per gli shampoo solidi mi sono informata, alla fine ho letto moltissime review dove all'inizio va tutto bene, ma poi la cute si secca e compare forfora, dovuta proprio alla secchezza....avendo già la cute problematica, ho deciso di evitare direttamente gli shampoo lush! :)
    Ma grazie del consiglio! :D

    Baciiiii

    RispondiElimina
  15. Anche io ho di questi problemi :/ non sempre per fortuna ma ogni tanto (leggi: quando mi stresso per esami e co) inizia a prudermi la testa e più mi agito più prude! Hahha;)
    Cmq ho letto il tuo commento sotto al post di DeniseMakeup sul'ultima le di Essence ma ti rispondo qui così lo vedi:) OVS di corso Telesio;) sono andata ieri e avevano tutto!^^
    Ps ma esiste un modo per ricevere una notifica quando qualcuno risponde ai tuoi commenti sugli altri blog?? (Scusa l'ignoranza in materia! hehe..)

    RispondiElimina
  16. @Giulia: capita anche a me! :)
    w quell'ovs, io vado sempre lì per la shaka!!! :D è l'unica ovs che ho a tiro per trovare smalti shaka...buono a sapersi quindi! :D mi sa proprio che sabato ci farò un salto, grazie mille!
    in teoria sì, un modo c'è ma l'unico che finora ho "scoperto" è mettere i commenti come "pop up", e lì compare l'opzione per ricevere una mail quando c'è risposta...qui nei commenti "normali" non so come si imposti, interesserebbe anche a me! :(
    baciiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille^^ mi sento molto meno impedita ora:D baciii

      Elimina

Sentiti pure libera di esprimere il tuo parere, positivo o negativo che sia, ma ricordati che i commenti con spam o volgarità saranno eliminati! ♥ Leggo tutti i commenti ma spesso per rispondere mi ci vogliono un paio di giorni; torna a trovarmi! ♥

Translate this blog

Newsletter

x

WELCOME TO THIS IS SO GLITTER!


Click the random purple icon on top right to randomly browse through my articles

and translate this blog with the google translator widget at the bottom of the page!

Enjoy your visit and be sure to subscribe to never miss a post!

Enter your email address: